visita oculistica

visite per il controllo occhi

visita oculistica

Tramite innovative apparecchiature per la diagnostica, presso lo studio è possibile intervenire per la diagnosi dei più comuni difetti della vista, come miopia, ipermetropia, astigmatismo e presbiopia, patologie quali alterazioni delle vie lacrimali, strabismo, cheratiti, cheratocono, cataratta, glaucoma, maculopatia, distacco di retina, retinopatia diabetica neuropatie, retinopatia ipertensiva.

Le visite oculistiche hanno anche lo scopo di determinare la necessità o meno di intervenire chirurgicamente o con trattamenti laser.

Durante la visita oculistica vengono svolti una serie di test dall'oculista per valutare le condizioni di salute degli occhi e misurare l'acutezza visiva del paziente, ovvero la sua capacità di mettere a fuoco e distinguere gli oggetti. Si raccomanda di eseguire periodicamente dei controlli oculistici, questo perché molte malattie oculari non presentano sintomi evidenti. Con le visite oculistiche si possono rilevare malattie degli occhi, potenzialmente curabili, che possono portare alla perdita della vista, ma si possono anche rilevare manifestazioni oculari di malattie sistemiche, o segni di tumori o altre malattie del sistema nervoso.

Share by: